Image default
Guide SEO

Link Building: le migliori strategie SEO e quali errori evitare

La link building è molto importante all’interno dell’argomento SEO e della SERP, per questo motivo è molto importante conoscere quali sono gli errori da evitare per non incorrere in penalizzazioni da parte di Google.

Link Building- le migliori strategie SEO e quali errori evitare

All’interno di questo articolo il team di HD Dev vi spiegherà quali errori evitare per ottimizzare il vostro sito web sulla SERP e ottenere un grande numero di visitatori.

LINK BUILDING: QUALI ERRORI EVITARE

QUALITA’ DEI LINK

Molto importante nel campo del SEO con il nuovo algoritmo sviluppato da Google è la qualità dei link in entrata e in uscita del vostro sito web. Oggi non viene più considerata la quantità dei link per la SERP, ma viene calcolata la qualità dei link, infatti il nuovo algoritmo analizza i link in entrata e in uscita, valutando se il sito e l’argomento linkato riguarda lo stesso argomento in cui è stato inserito il link e l’autorità del sito web linkato, dunque un sito web poco attendibile e di argomento diverso penalizza di molto il vostro contenuto o sito, quindi è altamente consigliato controllare la qualità dei link in entrata ed uscita.

PAGERANK

Nel discorso della link building è ormai poco influente il pagerank di una pagina o sito web, infatti come già detto all’interno del nostro articolo (è possibile leggerlo qui) ormai l’algoritmo della pagerank di Google non viene più aggiornato da quasi quattro anni, dunque è ormai poco influente una grande quantità di link che riportano al vostro sito.

ANCHOR TEXT

Su molti siti web è sempre più facile trovare dei contenuti in cui vengono linkate molte parole a siti web esterni, questa tecnica, precedentemente molto utilizzata per migliorare la propria posizione nel SERP, oggi attraverso l’algoritmo Penguin penalizza l’ottimizzazione SEO facendo scendere di molte posizioni all’interno delle ricerche Google, dunque consigliamo di linkare semplicemente il proprio brand ad articoli di qualità e ad un contenuto attinente senza abusarne.

Se vi è piaciuta la nostra guida su “Link Building: le migliori strategie SEO e quali errori evitare” seguiteci su Facebook,Twitter, Google+ e Youtube.

Prima di andar via, se ti siamo stati d'aiuto, che ne dici di lasciarci un like su Facebook? Per noi è importante 🙂

Leave a Comment