Image default
News

iPhone 6S ufficialmente presentato: specifiche tecniche

Oggi durante il Keynote di Apple è stato ufficialmente presentato il nuovo iPhone 6S che ha stupito per tante nuove notivà che ha deciso di introdurre Apple con il suo nuovo dispositivo.

iPhone 6S ufficialmente presentato- specifiche tecniche

All’interno di questo articolo andremo ad analizzare tutte le specifiche tecniche del nuovo iPhone 6S.

iPhone 6S: Specifiche Tecniche

I COLORI DISPONIBILI

  • Oro;
  • Grigio;
  • Oro rosa;
  • Argento;

CAPACITA’

  • 16 GB;
  • 64 GB;
  • 128 GB;

DIMENSIONI

  • Altezza: 138,3 mm;
  • Larghezza: 67,1 mm;
  • Spessore: 7,1 mm;
  • Peso: 143g;

DISPLAY

  • 4,7″ Display Retina HD;
  • 3D Touch;
  • 1334×750 pixel a 326 ppi;
  • Contrasto (tipico) 1400:1;
  • Luminosità massima (tipica) 500 cd/m2;
  • Piena compatibilità con standard sRGB;
  • Pixel a doppio dominio per un angolo di visione più ampio;
  • Rivestimento frontale oleorepellente a prova di impronte;
  • Supporta la visualizzazione simultanea di più lingue e set di caratteri;
  • Zoom dello schermo;
  • Accesso facilitato;

FOTOCAMERA POSTERIORE

  • Fotocamera da 12 MP;
  • Live Photos;
  • Autofocus con Focus Pixels;
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine (solo iPhone 6 Plus);
  • True Tone Flash;
  • Panorama (fino a 63 megapixel);
  • HDR automatico per le foto;
  • Controllo dell’esposizione;
  • Modalità scatto in sequenza;
  • Timer autoscatto;
  • Diaframma con apertura ƒ/2.2;
  • Obiettivo a cinque elementi;
  • Filtro IR ibrido;
  • Sensore BSI (backside illumination);
  • Rivestimento dell’obiettivo in cristallo di zaffiro;
  • Stabilizzazione automatica dell’immagine;
  • Mappatura locale dei toni migliorata;
  • Riduzione del rumore migliorata;
  • Rilevamento volti;
  • Geotagging delle foto;

FOTOCAMERA ANTERIORE

  • Foto da 5 megapixel;
  • Registrazione video HD (720p);
  • Retina Flash;
  • Diaframma con apertura ƒ/2.2;
  • HDR automatico per foto e video;
  • Sensore BSI (backside illumination);
  • Controllo dell’esposizione;
  • Modalità scatto in sequenza;
  • Timer autoscatto;
  • Rilevamento volti;

BATTERIA

  • Autonomia in conversazione: fino a 14 ore su rete 3G;
  • Navigazione internet: fino a 10 ore su rete 3G, fino a 10 ore su rete 4G LTE, fino a 11 ore su rete Wi‑Fi;
  • Riproduzione video HD: fino a 11 ore;
  • Riproduzione audio: fino a 50 ore;
  • Autonomia in standby: fino a 10 giorni;

Se avete qualche dubbio o perplessità non esitate a contattarci, grazie per l’attenzione.
Se vi è piaciuta questa guida, seguiteci su Facebook, Twitter, Google+Youtube.

Prima di andar via, se ti siamo stati d'aiuto, che ne dici di lasciarci un like su Facebook? Per noi è importante 🙂

Related posts

Alphabet: la società di Google con cui inizia una nuova era

Simone Rossi

Qualche difficoltà?

Diego De Zan

OnePlus 3 in vendita: prezzo e specifiche tecniche

Simone Rossi