Image default
Recensioni

Fifa 16: la recensione ufficiale di HD Dev

Fifa 16 è stato rilasciato questa mattina per Xbox One/360, PS3 e PS4 e per il PC, il download del gioco è possibile effettuarlo sugli store delle diverse console, oppure su Origin per quanto la versione per PC.

Fifa 16: la recensione ufficiale di HD Dev

All’interno di questo articolo parleremo della nostra recensione su Fifa 16 basata sull’esperienza di gioco che abbiamo testato attraverso alcune partite.

FIFA 16: la recensione di HD Dev

GIOCABILITA’ – Voto: 9

Come ogni anno la EA Sports non si smentisce mai, infatti si mantiene il migliore simulatore di partite di calcio per ogni console, infatti, nonostante le molte critiche, noi del team di HD Dev, avendo provato anche Pro Evolution Soccer, possiamo dire con certezza che sembrano molto più realistiche le azioni che si riescono a fare, poichè entrano in gioco diversi fattori, le qualità di ogni singolo giocatore, le condizioni del terreno, il tempo con cui si sta svolgendo la partita (sereno, nuvoloso, pioggia) ed entra in gioco la resistenza di ogni giocatore, infatti più è stanco un giocatore più è semplice che si verifichino diversi errori in fase di possesso palla o di tiro.

La modalità delle squadre femminili è quella che conferma l’ottima giocabilità di Fifa 16, infatti è evidente la differenza di prestazioni tra una squadra femminile ed una maschile, sono molto più frequenti gli errori anche in fase di impostazione delle azioni, dunque EA Sports ha lavorato molto anche per rendere sempre più realistica l’esperienza di gioco.

GRAFICA – Voto: 9

Nonostante il grande lavoro svolto da EA Sports, Fifa 16 ha ancora qualche pecca dal punto di vista grafico, infatti i giocatori non sono poi così uguali alla realtà, inoltre mentre si sta giocando è difficile distinguere ogni singolo giocatore. Nulla da criticare invece per la questione di stadi o altri particolari, poichè anche le animazioni dei giocatori e i tuffi dei portieri sembrano molto più normali e fluidi, dunque sembra di guardare una vera e propria partita e non una partita finta.

Il voto che diamo alla sezione grafica è 9, ma c’è davvero tanto lavoro da fare per EA Sports se vuole rendere il proprio gioco perfetto e non vuole rischiare di perdere il confronto con il titolo di Konami.

PORTIERI – Voto: 9

Finalmente si notano dei miglioramenti anche per quanto riguarda i portieri, i quali sembrano essere molto più reattivi ed effettuano parate davvero realistiche, infatti risulta molto più difficile riuscire a segnare, questo permette di rendere la partita molto più competitiva, poichè le goleate non sono più semplici da completare come in passato.

Non possiamo negare però che sono presenti ancora due piccoli bugs, il primo è quello del pallonetto, infatti molte volte il portiere si impalla e diventa davvero facile segnare con un piccolo pallonetto anche ai portieri più forti, il secondo bug è quello delle palle basse e deboli, quest’ultimo è stato sempre un problema per i titoli di EA Sports, poichè chi sa calibrare la potenza e il tiro ad effetto, la probabilità di andare in gol è superiore all’80%.

Nonostante i bugs appena citati, bisogna riconoscere ad EA Sports che il lavoro effettuato sui portieri è notevole e questo rende l’esperienza di gioco di Fifa 16 migliore rispetto a tutti i titoli precedenti.

IA – Voto: 9,5

L’intelligenza artificiale dei giocatori delle squadre è ad un livello attendibile, attacco e difesa rispondo rapidamente e sanno sempre dove posizionarsi, il primo reparto cerca sempre di proporsi in avanti nel miglior modo possibile per cercare un’azione decisiva per aumentare la quantità dei gol segnati, mentre per il reparto arretrato, la situazione è ancora migliore, infatti la trappola del fuorigioco è più semplice che scatti proprio grazie alla rapidità della difesa nell’alzare la linea difensiva per fare finire l’attacco avversario in fuorigioco, infine la difesa in caso di attacco avversario è sempre ben posizionata e riesce a chiudere la maggior parte delle praterie.

SISTEMA DI TIRO – Voto: 8

Unica pecca del gioco è proprio il sistema di tiro, infatti ci siamo resi conto che i tiri richiedono una carica maggiore quando si clicca il tasto per tirare, inoltre è molto più semplice segnare agli incroci tirando quando si sta correndo in diagonale, nelle restanti occasioni molti tiri partono con una forza davvero debole se si carica poco la barra della potenza.

Il problema della barra di potenza viene compensato dal lavoro effettuato dal team di sviluppo di EA Sports sui tiri ad effetto, quest’ultimi nella versione precedente erano la causa di molti gol irreali anche da 40 metri dalla porta, ma con Fifa 16 la situazione è tornata normale, per ogni tiro ad effetto è richiesta una posizione e potenza ben definita.

Se hai qualche dubbio o perplessità non esitare a contattarci, grazie per l’attenzione.
Se ti è piaciuta questa recensione, seguici su Facebook, Twitter, Google+Youtube.

Prima di andar via, se ti siamo stati d'aiuto, che ne dici di lasciarci un like su Facebook? Per noi è importante 🙂

Related posts

Super Video Converter per Mac

Antonio Lanza

Segnapunti: memorizzare i punteggi dei giochi su smartphone Android

Antonio Lanza

Element: L’enciclopedia definitiva per tutti gli additivi alimentari

Antonio Lanza