Image default
Apple News News

Consumo traffico dati iO9 – scopri come evitarlo

Hai notato che, in seguito al download di iOS 9, il consumo traffico dati del tuo iPhone è aumentato maggiormente e non riesci a darti spiegazioni?

iOS 9 AppleNon preoccuparti, non sei il primo che ha notato questo problema.
Molti utenti Apple hanno constatato questo eccessivo consumo traffico dati con l’uscita di iOS 9, molti hanno iniziato ad “incolpare” svariate app che avevano fatto l’ottimizzazione iOS 9.
La discussione è andata avanti per molto, ma la vera risposta è solo una: Assistenza Wi-Fi;

La Apple, con il nuovo iOS 9, ha inserito la nuova funzione Assistenza Wi-Fi per facilitare la navigazione al suo utente ma non si è resa conto che questa funzione, attivandosi in automatico con il download e l’istallazione di iOS 9, può causare problemi, soprattutto per gli utenti che hanno promozioni che, a traffico dati terminato, gli vengono addebitate spese insostenibili (alcuni utenti 3 hanno addirittura dovuto pagare 150€+ di traffico).

Ma andiamo a capire cosa fa realmente questa nuova funzione implementata su iOS 9 da Apple!

Se Assistenza Wi-Fi è abilitata, quando il Wi-Fi è attivo ed in funzione e inizia a scarseggiare la connessione, in automatico il tuo iPhone, per poterti garantire una buona navigazione, usufruisce dei dati cellulare (naturalmente se sono attivi).

Vuoi sapere se Assistenza Wi-Fi è attiva sul tuo iPhone e imparare a disabilitarla per evitare ogni problema?

Innanzitutto dobbiamo sapere che Assistenza Wi-Fi si auto-abilita di default con l’installazione di iOS 9 e per sbloccarla devi:

  • Aprire le impostazioni del tuo iPhone
  • Cliccare sulla voce Cellulare
  • Scendere in basso e disabilitare Assistenza Wi-Fi

Consumo traffico dati iO9

ATTENZIONE: Se hai un iPhone 4s puoi stare tranquillo, questa funzione non è proprio presente su questo device.

Se hai qualche dubbio o perplessità non esitare a contattarci, grazie per l’attenzione.
Se ti siamo stati di aiuto, seguici su Facebook, Twitter, Google+Youtube e, per rimanere sempre aggiornato sui nostri contenuti premium, iscriviti alla nostra newsletter, è gratis.

Prima di andar via, se ti siamo stati d'aiuto, che ne dici di lasciarci un like su Facebook? Per noi è importante 🙂

Related posts

Processori Apple e AMD, stanno per arrivare novità importanti

Diego De Zan

iPhone 6S ufficialmente presentato: specifiche tecniche

Simone Rossi

Internaut Day: 25 anni di web

Antonio Lanza