Image default
Guide PC

Come disattivare il firewall di Windows

Può capitare che durante particolari configurazioni sul pc, o sulla rete della nostra abitazione/ufficio/azienda, ci sia il blocco delle connessioni in entrata o in uscita, dal firewall di Windows.

Ciò può creare grossi problemi, perché se non è configurato correttamente ti sarà impossibile continuare con il tuo lavoro, e non potrai ricorrere a nessun rimedio, almeno che non lo disattivi, o lo configuri.

In questa breve guida, ti spiegherò come disabilitare il firewall di Windows, in modo semplice, pratico e veloce, così potrai testare immediatamente il tuo software e procedere con ciò che stavi facendo.

Come disattivare il Firewall di Windows

Il firewall di Windows è un software nativo presente all’interno del sistema operativo di casa Microsoft, e permette di proteggerlo chiudendo le porte non utilizzate dalle applicazioni. In poche parole funge da schermo agli attacchi malevoli, dove l’OS è più debole.

Attenzione: Disabilitarlo non è mai l’azione più corretta, poiché potresti esporre il tuo computer e la tua rete ad eventuali attacchi e metteresti a rischio la sicurezza.

Con il passare degli anni e le versioni del sistema operativo, il firewall di Windows si è sempre più evoluto ed ora è anche in grado di bloccare le applicazioni che vengono eseguite mentre lo stai utilizzando. Per questo motivo, quando installi un nuovo software e sai che non è pericoloso, ti consiglio di dare l’ok al messaggio di pericolo da parte del firewall, che indica che una nuova applicazione è in grado di comunicare con l’esterno della tua rete.

Disattiva il firewall

Perfetto, ora iniziamo con l’operazione per la disattivazione del firewall. E’ molto semplice ed in pochi passi ti porterò ad eseguire l’operazione che desideri, prendendo come esempio Windows 10, attuale versione in commercio.

  • Per prima cosa, premi il tasto Windows e ricerca tramite il finder “Windows Firewall con sicurezza avanzata”, e premi invio.

NB. Preferisco sempre utilizzare le features avanzate del firewall di Windows, poiché fornisce una più completa situazione del tuo pc, e permette configurazioni più avanzate.

  • Ora che hai aperto la finestra delle impostazioni, come da immagine clicca su “Proprietà Windows Firewall”.
  • A questo punto si aprirà una nuova finestra ma più piccola, dovrai impostare su “Disattivato“, il menù a tendina di “Stato firewall“, ed applicare le impostazioni.Disattivare Windows firewall
  • Se hai notato in alto vi sono delle altre sezioni, “Profilo privato” e “Profilo pubblico“, dovrai eseguire le stesse azioni anche su quelle.
  • A questo punto il firewall sarà finalmente disattivato, e potrai ritornare al lavoro che stavi facendo.

Riattivare il firewall di Windows

Ora che hai disattivato finalmente il firewall, ti consiglio di ultimare qualsiasi tua attività e, poi, reimpostare nuovamente il tutto come era in origine.

Come ti spiegavo all’inizio è bene che il tuo computer e la tua rete siano protetti completamente, potresti rischiare qualche intrusione nel peggiore dei casi. Per poter riattivare il firewall, non dovrai fare altro che impostare la casella “Stato firewall” su “Attivato”, e ritornerà tutto come prima.

Conclusioni

Ora che sei riuscito ad eseguire tutte le operazioni che desideravi, ti sentirai sicuramente soddisfatto… ma ricorda che spegnere il firewall del tuo sistema operativo Windows non è sempre la soluzione migliore, e farlo non velocizzerà la tua connessione ad internet, né il tuo computer.

Prima di andar via, se ti siamo stati d'aiuto, che ne dici di lasciarci un like su Facebook? Per noi è importante 🙂

Related posts

Installare iOS 11 senza essere uno sviluppatore: come fare in pochi minuti!

Simone Rossi